Aiuti Alimentari

Pubblicato il 28 dicembre 2020 • Sociale

AVVISO PUBBLICO AVENTE AD OGGETTO AIUTI ALIMENTARI DISPOSTI DAL D.L. 23 NOVEMBRE 2020, NR. 154

Art. 1. Oggetto

Il presente avviso, diramato in situazione emergenziale dovuta alla diffusione del Virus Covid-19, regola i criteri e le modalità per la concessione di aiuti alimentari previsti dal decreto-legge 23 novembre 2020, n.154, recante Misure finanziarie urgenti connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19

Art. 2. Tipologia del beneficio e sua entità

1. Il beneficio in oggetto consiste nell’assegnazione di un contributo economico, che sarà assegnato, agli aventi diritto residenti all’interno del Comune, sotto forma di un titolo abilitante al ricevimento di una conseguente e proporzionale spesa alimentare, frazionata secondo una frequenza e una modalità che saranno rese note da parte del competente ufficio.

2. L’ammontare del beneficio, nei limiti delle risorse disponibili, pari a euro 67.796,40 potrà variare a seconda della composizione del nucleo familiare risultante dallo stato di famiglia nei termini di seguito indicati:

  • nucleo familiare con un solo componente: euro 100,00;
  • per ogni componente aggiuntivo euro 50,00, nel limite massimo complessivo di euro 300,00;

3. Il presente avviso rimarrà operativo fino a completo esaurimento delle risorse, fatte salve sopravvenute decisioni future da parte dell’Amministrazione comunale.

Art. 3. Destinatari del beneficio alimentare e requisiti per l’ottenimento del beneficio.

1. I destinatari del beneficio sono le persone e le famiglie in condizione di necessità e disagio, sotto il profilo dell’approvvigionamento di generi alimentari, residenti o domiciliati all’interno del Comune.

2. Lo stato di necessità e di disagio è comprovato mediante la presentazione dell’autocertificazione, contenuta nella domanda di cui al successivo articolo 4.

3. Non saranno accolte le domande presentate da coloro che già ricevono gli aiuti alimentari gestiti dalla Caritas parrocchiale.

4. Non saranno accolte le domande presentate da nuclei familiari al cui interno è ricompreso un beneficiario del reddito di cittadinanza.

Art. 4 Presentazione della domanda e scadenza dei termini

1. La domanda per l’ottenimento del beneficio alimentare dovrà essere formulata mediante utilizzo del fac-simile, contenente l’autocertificazione di cui al precedente articolo 3, allegato al presente avviso.

2. Essa dovrà essere recapitata on-line, a partire dal 28/12/2020, mediante invio al seguente indirizzo di posta elettronica: info@comune.sorbolomezzani.pr.it

3. Per ogni tipo di informazione si prega di fare riferimento ai rispettivi numeri telefonici degli operatori sociali: Sportello sociale (0521/669617-605), Assistenti sociali ( 0521/669614-615-616-639) e Responsabile del servizio (0521/669655).

Art. 5 Trattamento dei dati personali

1. Tutti i dati, di cui verrà in possesso il Comune saranno trattati nel rispetto del Codice Privacy Decreto Leg.vo 196/2003 e successive modifiche e integrazioni e del Regolamento U.E 2016/679.

2. A tal fine il Comune si impegna a mantenere la riservatezza ed a garantire l’assoluta sicurezza dei medesimi.

Il Responsabile dei servizi al cittadino (dott. Andrea Cipriani)

Modulo di Richiesta
Allegato formato docx
Scarica
Avviso Pubblico
Allegato formato pdf
Scarica