CIE - Carta d’identità Elettronica

Ultima modifica 28 aprile 2022

La Carta di Identità Elettronica (CIE) ha le dimensioni di una carta di credito e contiene la foto, i dati del cittadino ed elementi di sicurezza per evitarne la contraffazione. È dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell'identità del titolare, compresi elementi biometrici come le impronte digitali.

Vale come documento di identità e, se richiesta dal cittadino italiano valida per l'espatrio, è equipollente al passaporto per espatriare nei Paesi dell'Area Schengen. Per i cittadini stranieri (comunitari e extracomunitari), maggiorenni e minorenni, la carta d’identità viene sempre rilasciata non valida per l'espatrio. Per sapere quali siano i paesi stranieri in cui è possibile recarsi con la carta d'identità, è necessario informarsi presso le Questure o i Commissariati di P.S., o sul sito della Polizia di Stato.

I cittadini Italiani iscritti AIRE non possono richiedere la Carta d’identità Elettronica: per loro sarà rilasciata la carta di identità cartacea.

Il rilascio del documento può essere richiesto da:

  • tutti i cittadini residenti.
  • dai cittadini domiciliati a Sorbolo Mezzani previo rilascio del nulla osta del Comune di residenza.

Per il rilascio della Carta d'Identità è obbligatorio prendere un appuntamento per telefono ai seguenti numeri (Località Sorbolo) 0521/669626 - 0521/669630 - 0521/669631 – 0521/669632 / (Località Mezzani) oppure fissare l'appuntamento direttamente presso l’ufficio anagrafe Comunale.

I cittadini fisicamente impossibilitati a recarsi presso l'Ufficio Anagrafe, possono contattare gli operatori per ottenere le informazioni e le modalità per ottenere il documento a domicilio.

Il giorno dell’appuntamento è necessario presentarsi con:

  • foto formato tessera stampata su carta fotografica a colori a capo scoperto rispettando le prescrizioni dettate dal Ministero dell'Interno relativamente alle caratteristiche indispensabili delle foto da presentare (vedi allegato).
  • la tessera sanitaria
  • il vecchio documento d’identità scaduto o deteriorato - in caso di furto o smarrimento è indispensabile l’opportuna denuncia ai carabinieri e un altro documento di riconoscimento (passaporto, patente, libretto di pensione, ecc).
  • per i minorenni italiani La Carta d’identità elettronica può essere rilasciata fin dalla nascita.
  • per minori Italiani Il minore deve presentarsi, il giorno dell'appuntamento, presso l’Ufficio Anagrafe accompagnato da almeno un genitore munito di documento di riconoscimento valido. Qualora si richieda un documento valido per l'espatrio è necessario l'assenso di entrambi i genitori che devono recarsi agli sportelli insieme al minore per dare il proprio assenso e dichiarare l'assenza di cause ostative all'espatrio. Nel caso non sia possibile per uno dei genitori presentarsi allo sportello, è possibile dare il proprio assenso compilando il relativo modulo (si veda allegato) e allegando fotocopia del proprio documento d'identità in corso di validità. Nel caso di rifiuto all'assenso da parte di un genitore, è possibile supplire a ciò mediante autorizzazione del Giudice Tutelare.
  • per minori stranieri Nel caso in cui si tratti di minorenne avente cittadinanza straniera, la carta d'identità verrà emessa non valida per l'espatrio. Nel caso in cui il minore sia in possesso di Passaporto o Carta d’Identità la richiesta potrà essere presentata da un accompagnatore maggiorenne munito di documento di riconoscimento valido. Nel caso in cui il minore sia sprovvisto di qualsiasi documento di riconoscimento, la richiesta potrà essere presentata esclusivamente da un genitore che provvederà contestualmente anche al riconoscimento. In questo caso la relazione di parentela dovrà risultare correttamente registrata in anagrafe.

Costo: il costo della CIE è fissato in 22,00 euro, pagabili in contanti o tramite POS.

Tempi di rilascio: in applicazione delle nuove procedure previste dal Ministero dell'Interno, il documento non sarà consegnato direttamente a sportello, ma verrà spedito dall’ Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, all'indirizzo indicato dal richiedente o presso il Comune di Sorbolo Mezzani, entro otto giorni lavorativi dalla richiesta.

Durata e rinnovo

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni
  • 10 anni per i maggiorenni

Dal 22 ottobre 2020, ai richiedenti protezione internazionale che hanno ottenuto l'iscrizione anagrafica, è rilasciata una carta d'identità di validità limitata al territorio nazionale della durata di tre anni.

Il rinnovo può essere richiesto sei mesi prima della data di scadenza, oppure in caso di furto, smarrimento o deterioramento.

Non è previsto il rinnovo a seguito di variazione di dati riguardanti lo stato civile, la residenza o la professione.

Donazione degli organi: Al momento della richiesta di emissione della Carta di Identità Elettronica le persone maggiorenni possono esprimere il proprio consenso alla donazione di organi e tessuti sottoscrivendo una dichiarazione che sarà inviata al Sistema Informativo Trapianti (SIT).

Documenti correlati: Assenso per minorenni e Caratteristiche fotografie

Modulistica